Tutti possono permettersi un wedding planner

Il wedding planner non è cosa da ricchi!

 

Quando i comuni mortali pensano alla figura del wedding planner immaginano David Tutera o Sarah Haywood alle prese con
l’ organizzazione di matrimoni e party di lusso del jet set straniero oppure al nostrano Enzo Miccio.

 

Questi sono innegabilmente esempi di star del settore, ma esistono anche una schiera di professionisti che negli anni ha cominciato a formarsi a livello accademico nella figura del wedding planner

 

internet o printerest non sono un wedding planner

 

Ci sono vari modi di interpretare questo lavoro.

 

Da un punto di vista logistico, si può decidere che la commissione del wedding planner sia sulla percentuale del budget destinato al matrimonio, oppure si può stabilire, dopo un colloquio conoscitivo,

il compenso adeguato per i servizi richiesti al wedding planner.

 

Questa opzione permette di non influire eccessivamente sul budget se non addirittura risparmiare.

 

 

 

E’ stimato che la percentuale di sconto che i wedding planner riescono ad ottenere dai propri fornitori, aiutino gli sposi a pagare quasi completamente la commissione degli stessi wedding planner.

 

il tuo wedding planner lo paghi con i soldi che riesce a farti risparmiare

 

 

Non bisogna pensare al wedding planner solo come colui che vi indica il colore più alla moda, la piega del tovagliolo più chic o il menù più sofisticato, egli è in primis il vostro assistente personale.

 

Si lavora costantemente budget alla mano,

 

qualsiasi cosa verrà proposta agli sposi è perché è già stata studiata e ritenuta sostenibile,

si riesce ad evitare un buon 80% di spese su emozione o non soddisfacenti,
quelle che in genere fanno sforare di gran lunga il budget.

I wedding planner sono quella vocina che quando vi innamorate di qualcosa che costa il triplo di quanto avevate stabilito vi dice

tranquilla, sono sicura che se cerchiamo bene un’ alternativa più accessibile la troviamo ”.

 

Il wedding planner concepito in questo modo può addirittura far risparmiare!

 

Risparmiando potete contare su un valido alleato,

il wedding planner non vuole rubare la scena agli sposi o all’ entourage familiare, è una figura discreta e di supporto.

 

Vi aiuterà a comprendere come interpretare il vostro matrimonio, come far si che rappresenti la coppia e la loro storia.

Se vi piace l’ idea di dare un tema al vostro matrimonio, il wedding planner realizzerà per voi una inspiration board che vi aiuterà a comprendere quali colori o fiori scegliere.

 

 

Non crediate che un wedding planner sia facilmente sostituibile con ricerche su internet o ricche bacheche su Pintrest,

sicuramente lavorare in team con un professionista  vi aiuterà a creare un rapporto di complicità che renderà il percorso più piacevole per entrambe, ma

il grande lavoro di organizzazione, contatti e gestione delle forniture è esclusivamente compito suo…

a voi resterà solo la parte più divertente!